“I politici dovrebbero essere accusati di una quantita’ sterminata di reati, che io enuncio solo moralmente: indegnita’, disprezzo per i cittadini, manipolazione del denaro pubblico, intrallazzo con i petrolieri, con i banchieri, connivenza con la mafia, alto tradimento in favore di una nazione straniera, collaborazione con la Cia, uso illecito di servizi segreti, responsabilita’ nelle stragi.. responsabilita’ della degradazione antropologica degli italiani…” Pier Paolo Pasolini (1975)

mercoledì 2 marzo 2016

Ora gli sparano anche addosso

Ora gli sparano anche addosso il Pasquino.net














Migliaia di persone assiepate fuori le mura della vergogna di un continente vecchio e malato, servo degli interessi di quei pochi che l’hanno impoverito ed avvelenato. Bastoni contro i fili spinati dell’ egoismo dei banchieri e dei ricchi magnati, di quelli che rubano quotidianamente al mondo risorse economiche e speranza, di quelli che sperano noi si muoia prima, per non “pesare” nel loro libro dei conti dove “passivo” è il diritto delle genti, “attivo” tutto ciò che entra nelle loro tasche a scapito della vita delle persone. Continua su il Pasquino

il Pasquino