“I politici dovrebbero essere accusati di una quantita’ sterminata di reati, che io enuncio solo moralmente: indegnita’, disprezzo per i cittadini, manipolazione del denaro pubblico, intrallazzo con i petrolieri, con i banchieri, connivenza con la mafia, alto tradimento in favore di una nazione straniera, collaborazione con la Cia, uso illecito di servizi segreti, responsabilita’ nelle stragi.. responsabilita’ della degradazione antropologica degli italiani…” Pier Paolo Pasolini (1975)

venerdì 4 marzo 2016

Forme d'Onda il caso Giulio Regeni





I temi della puntata: alcuni giornalisti e analisti hanno accostato Giulio Regeni, il giovane ricercatore universitario torturato e ucciso il mese scorso in Egitto, al mondo dei servizi segreti. Cosa c'è di vero in questa tesi e come si inserisce nel contesto attuale dell'intelligence e della situazione geopolitica?
Inoltre l'imminente partecipazione italiana nella guerra in Libia e il caso del giudice Scalia negli U.S.A. e ancora aggiornamenti sul caso di Davide Cervia con noi al telefono la moglie Marisa.


http://www.spreaker.com/user/formedondaradio